Giornata dei Mulini 2021– diritti ereditari - 15.05.2021

Diritti ereditari e panificazione con grani antichi

   I mulini storici si trovano di fronte a delle nuove tensioni; gli antichi diritti ereditari per lo sfruttamento delle acque sonosotto un nuovo esame legale e non sono più garantiti. A questi diritti ereditari dedichiamo il tema di quest'anno.

   A causa della pandemia e dell’annullamento della scorsa Giornata dei Mulini, stiamo anche continuando il tema sulle varietà antiche di grano. Oltre al farro originale, altri grani antichi stanno tornando di moda, come i farro dicocco o il kamut. Guarda oltre le spalle dei mugnai e osserva i mulini in funzione.

   Spesso gli usi dell'acqua che esistono da secoli si sono sviluppati insieme alla natura e formano degli ecosistemi propri, dove si vive la biodiversità. Inoltre questi luoghi pittoreschi sono spesso un perfetto connubio di natura e opera umana: dei veri locus amenus. Le rogge molinare sono spesso lunghe solo poche centinaia di metri e perfettamente integrate nella natura, mentre le ruote idrauliche restituiscono l'acqua ossigenata direttamente al torrente.

   L'uso dell'energia idraulica si è sviluppato durante più di 2000 mila anni di storia in Svizzera. In questi impianti si può trovare l'antico artigianato e la conoscenza di mugnai e altri antichi mestieri. Spesso le rogge molinare e altri impianti di derivazione idraulica si sono conservati fino ai nostri giorni costituendo aree di alto valore naturalistico.

   Negli opifici troverai persone che si occupano della cura, del funzionamento e della manutenzione delle proprie strutture.

Opuscolo stampato e cartina

    Potete ordinare la versione 2021 della guida stampata inviando una busta C5 autoadesiva affrancata con CHF 1.30 e pagando CHF 5.-. 

Opuscolo digitale e cartina

    Puoi trovare l'ubicazione die mulini, il programma della giornata e le restrizioni vigenti durante la Gironata die Mulini nell'attuale brochure. Organizza il tuo tour. Trovate la brochure digitale con le ultime informazioni sull'impianto qui. Con la versione mobile puoi scaricare e utilizzare la tua mappa digitale su dispositivi mobili.


    Tra i nostri sponsor di quest’anno figura l’Ufficio Federale per la Cultura, Berna e gli sponsor di lunga data: Bühler AG, Uzwil, ShakeHands Software Ltd, Trubschachen e Haller und Jenzer AG, Burgdorf hanno reso possibile questa pubblicazione.  


Cartina

Cartina per smartphone

qr code

Mulini partecipanti - Parte italiano

Teilnehmende Anlagen

Photo

Mulino del Ghitello, Morbio, TI

Mulino per cereali e olio. 3 macine e 1 frantoio verticale. Inizialmente 5 ruote ad acqua. Ancora presenti 3 ruote a cassettoni in metallo, 2 ruote a pale in ferro. Muovevano il frantoio e una puleggia che azionava diversi attrezzi costruiti dal mugnaio.

Apertura dalle 10.00 – 17.00 dimostrazione di macinatura. Possibilità di pranzare sul posto.

Photo

Mulino Aino, San Carlo, GR

Mulino, fucina e segheria, turbine di tipo Francis verticale e orizzontale / Mühle, Schmiede und Sägerei, vertikale und horizontale Francisturbinen. Tutti macchinari in funzione (mulino, segheria, fucina) / Alle Anlagen in Betrieb (Mühle, Säge, Schmiede).

* CHIUSO DURANTE LA GIORNATA DEI MULINI A CAUSA DEL CORONAVIRUS!

* Apertura al pubblico dalle ore 10.00 – 16.00

Photo

Fallun e cascharia Disla, Disentis/Mustér, GR

Stockmühle für Getreide mit Ammann-Mahlgang, Leinsamenstampfe und Oele, Sägerei alles mit Wasserräder angetrieben und in Nebengebäude Webstuhl, Sennerei mit kleinem Museum.

10.00 bis 17.00 Uhr werden alle Anlagen in Betrieb sein. Festwirtschaft auf Platz.

Photo

Mulino Erbetta e Casa Molinara, Arbedo-Castione, TI

Il mulino prende il nome dall’ultimo mugnaio del paese, il signor Gaudenzio Erbetta. Si tratta di un impianto industriale semiautomatico con laminatoio cilindrico del tipo in uso in molti posti nella prima metà del XX secolo, ma con una differenza sostanziale: è l’ultimo mulino del genere conservatosi in Svizzera. Nell’ambito di un restauro, nella struttura è sorto un piccolo museo. Il mulino Erbetta siestende su tre livelli e un solaio ad ogni piano ci sono pannelli che illustrano lo svolgimento della procedura di macinazione.

* CHIUSO DURANTE LA GIORNATA DEI MULINI A CAUSA DEL CORONAVIRUS!

* Festa popolare con pranzo. Inaugurazione di una mostra di scultura, visita al museo e al Mulino.
- Pandemia Covid permettendo -

La Giornata Svizzera dei Mulini 2021 avrà luogo il Giorno del patrimonio, sa. 11.9.2021.

Photo

Mulino di Corippo, TI

Ruota verticale, macina in pietra per cereali.

Porte aperte con visita dei lavori di restauro 10.00 – 12.00 / 14.00 – 16.00.

Photo

Mulino Efra, Frasco, Verzasca, TI

L’acqua è deviata dal riale Efra mediante un canale del 1880. Mulino a pietra con ruota orizzontale in legno a 11 cucchiai Ø 1,10 m / Zwei Mahlstühle mit horizontalen Holzlöffelrädern. Centralina elettrica del 1925: turbina Francis asse orizzontale 7kW / mit mechanischem Wasserstromregler / (regolatrice di flusso) Alternatore / (Wechselstromgenerator) 3 x 380 V Dinamo eccitatrice / (Gleichstromdynamo). Costruzione del 1880 a ridosso del Riale Efra.

11.00 – 17.30, mulino in funzione, visite, vendita prodotti, pane nel forno. Mühle im Betrieb, Verkauf von Produkten, Backen vom Brot.

Photo

Antico Mulino del Precassino di Cadenazzo, TI

Il Mulino del Precassino è composto da due macchinari: un mulino a palmenti e una pesta a doppio mortaio. Il progetto ha ridato valore a questo opificio che costituisce una testimonianza di rilievo della storia di Cadenazzo rendendolo attrattivo ed inserendolo in un nuovo ed ampio contesto di valorizzazione del territorio territorio denominato “le Terre del Ceneri” che comprende un itinerario escursionistico a valenza didattica e culturale innaugurato nel 2020. La ricostruzione della pesta distrutta da un’alluvione circa due secoli fa ha reso possibile il funzionamento di questo macchianario completamente nuovo, funzionante ed unico in Ticino.

Durante la giornata verrà avviata la pesta. A causa della delicata situazione sanitaria attuale, saranno presi i provvedimenti necessari.

Photo

Fondazione Maglio del Malcantone, Aranno, TI

L’edificio è stato costruito nel 1860 dalla famiglia Giuseppe Righetti di Aranno. In questa officina si lavor- ava il ferro per ricavarne attrezzi e oggetti di uso comune, quali falci, vanghe e zappe. L’energia dell’acqua fa girare la ruota, la quale, toccando la coda dell’asta del maglio, trasforma il movimento circolare in movimento verticale per permettere al maglio di battere sull’incudine.

Orario di apertura 10.00 – 17.00. Restauration con menu: cinghiale in umido con polenta, accompagnato dal «duo» chitarra e fisarmonica.

Photo

Masseria La Tana di Rancate, TI

Sega tipo Gatter idraulica e meccanica. Mulino a 3 ruote a movimento idraulico.

Visita mulino e segheria 10.30 – 15.00. Dimostrazione taglio tronchi ore 11.30 / 12.30 / 13.30 / 14.30.

Photo

Mulino di Bruzella, TI

Macina in pietra per mais, ruota verticale in ferro, diametro 3 m, largh. 90 cm, 42 cassettoni, museo del mulino. Steinmühle mit oberschlächtigem Wasserrad, Ø 3 m, 90 cm Breite, mit 42 Kammern, Mühlenmuseum.

Apertura ore 11.00, mulino in funzione, vendita prodotti del mulino degustazione di polenta di Mais Rosso del Ticino e formaggi della Valle di Muggio, musica con la Bandella

Photo

Macchine idrauliche di Fusio, TI

Mulino a ruota orizzontale per la segale, pesta a ruota verticale per cereali e canapa, sega e falegnameria a forza idraulica, centralina elettrica, esposizione didattica.

11.00 – 16.30. Macinazione della segale, brillatura dell’orzo, taglio di tronchi, dimostrazioni e visite guidate in I, F, D, vendita di farina di segale e crusca.

Photo

Mulino Brontallo, Vallemaggia, TI

Mulino a 2 macine in pietra: turbina orrizontale ad acqua: turbina in legno con 11 pale/Kastanienmühle mit 2 Mahlgängen, Horizontal-Löffelräder, Mühlsteinen und hölzernen Löffelrädern mit 11 Löffeln.

Dimostrazione macinatura: visita guidata. Presentazione delle vecchie techniche. Am Mühlentag in Betrieb, Führung durch die Anlage.

Photo

Mulino di Anzonico, TI

La costruzione del Mulino é del 1862.
La ruota del mulino, realizzata in legno di larice, era interna e misura circa 4 metri di diametro. La ruota azionava una macina con pietra, una lama da sega e una sega circolare. Sino al 1962 quattro generazioni della famiglia Berta hanno gestito la segheria con una falegnameria e un distilleria nella cantina.
Vicino all'Osteria si trova il Museo Gaffner che espone oltre 450 oggetti della vita del villaggio e del mulino degli ultimi 300 anni.

Der Bau der Mühle geht auf das Jahr 1862 zurück.
Das Mühlrad aus Lärchenholz war innenliegend und hatte einen Ø von 4 Metern. Das Rad trieb einen Mühlstein, ein Sägeblatt und eine Kreissäge an. Bis 1962 betrieben vier Generationen der Familie Berta das Sägewerk mit einer Schreinerei und einer Schnapsbrennerei im Keller.
Neben der Osteria befindet sich das Gaffner-Museum, in dem über 450 Gegenstände aus dem Dorf- und Mühlenleben der letzten 300 Jahre ausgestellt sind.

PORTE APERTE / ÖFFNE TÜREN : 10-12h & 14-16h
• Mulino dell’ex segheria di Anzonico / Mühle des ehemaligen Sägewerkes von Anzonico
• Mulino della farine e prima centrale / Getreidemühle und erste Elektrische Kraft Werk von Anzonico
• Museo Gaffner / Gaffner Museum

Photo

Mulino di Calonico, TI

La costruzione del mulino a ruota orizzontale con cucchiai in legno risale al 1813, come attesta la data incisa sull’architrave della porta d’entrata. Si presume ehe l’edificio in pietra sia stato in relazione con un mulino preesistente ubi cato piu a monte sullo stesso corso d’acqua. Nel XIX secolo gli abitanti del luogo (ca 120) vi macinavano in prevalenza castagne, segale e orzo. L’esercizio fu definitivamente abbandonato all’inizio di questo secolo.

* CHIUSO DURANTE LA GIORNATA DEI MULINI A CAUSA DEL CORONAVIRUS!

* 11.30 – 15.30. Musica popolare / musikal. Unterhaltung Grigliate, bibite, torte,
caffé / Grill, Getränke, Kuchen, Kaffee Mercato dei pulci / Flohmarkt Ritrovo gioviale / geselliges Beisammen.